B.Art

Arte in Barriera

L’arte come rigenerazione urbana, con Artificio, è dunque l’arte di integrare le vocazioni e le complessità del quartiere facendone delle risorse e non delle criticità.
Il Mini-Arti-ficio avrà nervature strutturali in acciaio zincato, e pannelli di tamponamento in lamiera microforata. Attraverso la microforatura dei pannelli e un’opportuna illuminazione - anche alimentabile tramite l’installazione di mini-pannelli fotovoltaici - si garantirà la visibilità del Mini-Artificio anche nelle ore notturne.

 

Bando di concorso: Arte in Barriera B.art
Ente banditore: Fondazione Contrada Torino Onlus
Progetto: Riqualificazione artistica
Coordinatori: IDAA Architetti | EGO Architettura
Team: Erika FUSARO | Marco FRULLO | Francesco MONGIOVÍ | Gabriele SIMONETTA | Tommaso BAUDI DI VESME GABUTTI | Stefania Maria EUSEBIETTI | Giovanni COMOGLIO
Anno: 2014

Richiedi Informazioni

Invalid input.
Invalid Input
Invalid input.
Invalid input.
Invalid input.
Invalid Input